Il Parco Naturale del Lago di Vrana ha arricchito la sua offerta

Il primo treno turistico elettrico in Croazia che collega Pakostane con il Parco Naturale del Lago di Vrana, una barca solare, il porto di Crkvine e un parco adrenalinico nella pineta vicino al centro informazioni di Crkvina sono alcune delle novità che il Parco Naturale del Lago di Vrana offre per suoi visitatori.

Vale a dire, l'ente pubblico Parco naturale del lago di Vrana ha completato l'attuazione del progetto "Rivitalizzazione e collegamento delle attrazioni del Parco naturale del lago di Vrana". Il progetto del valore di quasi 30 milioni di HRK è stato cofinanziato dall'Unione Europea con quasi 19 milioni di HRK e dal Fondo per la protezione ambientale e l'efficienza energetica con oltre 600 HRK.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Oltre ai contenuti già citati, sono stati realizzati alcuni materiali promozionali, un atlante paesaggistico e una nuova mappa turistico-alpinistica in 11 lingue, è stato realizzato un filmato promozionale sul Parco, sono stati acquistati sportelli visitatori, telecamere live-stream, l'esistente è stato ampliato il sentiero didattico in legno e sono state predisposte strade sterrate, strade in quattro località e quindi è stata migliorata l'infrastruttura turistica del Parco.

Il partner del progetto, la città di Biograd na Moru, ha svolto l'attività progettuale di organizzare e attrezzare il centro di informazioni turistiche Biograd na Moru nel centro stesso, che contribuirà ad aumentare l'attrattiva turistica. Il partner del progetto GAL Laura ha condotto un'attività di educare la popolazione locale, gli agricoltori sulle possibilità di inserire i prodotti locali nell'offerta turistica del Parco.

Nuove centrali fotovoltaiche a Kamenjak e Prosica hanno facilitato e migliorato il lavoro degli info center e sono state realizzate quattro case modulari autosufficienti. L'attrezzatura per la ristorazione è stata acquistata allo scopo di mettere in funzione la struttura nel porto di Prosika come sala ristorazione - degustazione e attrezzature per i visitatori e il birdwatching.

Attraverso il progetto sono state condotte diverse ricerche biologiche e, in collaborazione con l'Associazione BIOM partner del progetto, sono stati sviluppati nuovi programmi educativi per bambini delle scuole primarie, sono state condotte numerose attività di istruzione e formazione per guide di birdwatching, una Guida Ornitologica e due guide al Parco sono stati sviluppati la biodiversità, il linguaggio e un'applicazione di birdwatching predisposta su tablet acquistati che i visitatori del Parco avranno la possibilità di utilizzare.

Lo scopo o l'obiettivo specifico del Progetto è aumentare l'attrattiva, il contenuto educativo e l'istituzione bolgestione dei visitatori nel Parco Naturale del Lago di Vrana, che contribuisce direttamente al raggiungimento dell'obiettivo generale del progetto: uso sostenibile dei siti del patrimonio naturale e sviluppo socioeconomico sostenibile a livello locale e regionale.

Foto: Ente pubblico Parco naturale del lago di Vrana

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Dose settimanale migliorebolquei testimoni turistici. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti di cui sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.