Il souvenir croato più dolce dell'isola di Hvar: le "suore" dalmate preparavano così peperoni autoctoni

Stari Grad è giustamente considerata il gioiello storico dell'isola croata più soleggiata di Hvar. Attrazioni culturali come il monastero domenicano e l'edificio Tvrdalj, costruito dal famoso poeta di Hvar Petar Hektorović come fortezza per difendersi dai turchi, lasciano senza fiato ogni visitatore che si trova in questa destinazione turistica. Ma ciò di cui è orgoglioso anche il centro storico, quando si parla di gastronomia, sono i paprenjoci (paprenjaci) della Vecchia Montagna. Lo stesso poeta li ha citati nella sua celebre opera "La pesca e le lamentele del pescatore" dove invita i suoi amici a una merenda con pepe in grani e vino. Starogrojski paprenjok è stato incluso nel tesoro culturale immateriale nel 2008 e molti visitatori oggi "lungo e attraverso" questa città, che i locali chiamano Stori Grod, portano con sé questo irresistibile souvenir commestibile.

Sebbene il nome stesso menta piperita indichi che uno degli ingredienti è il pepe, non può essere più lontano dalla verità. Vale a dire, il miele è uno degli ingredienti principali e dominanti di questa torta. Si ritiene che il pepe in grani abbia preso il nome da una miscela di spezie "pepe" composta da noce moscata, cannella e chiodi di garofano, che venivano messe nei piatti fino alla metà del XX secolo nel centro storico. Sull'isola di Hvar, gli abitanti mantengono la tradizione, ed erano i peperoni che madri e mogli preparavano per i loro figli e mariti che andavano in barca a vela. La tradizione di fare questo dolce si tramanda di generazione in generazione e in passato solo poche donne sapevano preparare il vero pepe in grani in città. Oggi i grani di pepe vengono preparati per varie occasioni come matrimoni, battesimi, compleanni o regali per bambini. Raramente può passare un matrimonio su un'isola senza servire questa delizia. I paprenjaci sono diventati un riconoscibile souvenir croato che viene preparato in varie forme, anche se si ritiene che i paprenjaci originali siano stati realizzati a forma di ferro di cavallo o quadrifoglio.

Abbonamento Hrturizam logo.jpeg

Affinché possiate godervi questo dolce croato originale per un momento, che può durare diversi giorni, vi portiamo una ricetta per peperoni veri e originali preparati dalle nostre nonne e bisnonne dalla Dalmazia.

RICETTA PER PAPRENJAKE ORIGINALE

Ingredienti:

2 kg di farina liscia
1 kg di miele
250 g di olio d'oliva
300 ml di prosecco
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di noci
1 cucchiaino di chiodi di garofano
1 g di zafferano

L'articolo continua sotto l'annuncio

Preparazione:

Lessare il miele e lasciar raffreddare. In un'altra pentola mettere i chiodi di garofano e il prosecco sul fuoco fino a quando saranno bollenti e raffreddati. Mettere a bagno lo zafferano nel prosecco e attendere che il miele si raffreddi. Quindi aggiungere il bicarbonato di sodio, le noci, lo zucchero vanigliato e la cannella al miele raffreddato. Filtrare i chiodi di garofano e il prosecco e versare lo zafferano con il prosecco. Amalgamare bene il composto e impastare con la farina precedentemente aggiunta. Lasciar riposare l'impasto in frigorifero per due o tre ore. Formare l'impasto raffreddato in farfalle, fiori, trifoglio, cuori o simili a piacere, quindi mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Se volete decorare i peperoni, vi suggeriamo di montare la neve con albumi e zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone e versarvi sopra i biscotti.

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.