Costumi, credenze e superstizioni: il modo migliore per entrare nel nuovo anno

Nel corso della storia, il capodanno è stato associato a una serie di usanze e non esiste nazione che non abbia regole e credenze legate al primo giorno dell'anno. La celebrazione dell'ingresso nel nuovo anno è una delle usanze più antiche ea questo evento è sempre stata data importanza.

usanze del nuovo anno
Foto: Mansur Tlyakov/Pixabay

Apparentemente, i romani sono responsabili della celebrazione del nuovo anno nel modo in cui lo conosciamo oggi, come simbolo dell'inizio di una nuova vita e di nuove speranze per un futuro migliore. Tradizionalmente, di solito portiamo all'inizio dell'anno grandi propositi per l'anno nuovo.

In Croazia la tradizione dice che è importante entrare nel nuovo anno di buon umore, perché quando inizierete l'anno, sarà così. Pertanto, le donne erano molto preoccupate per la pulizia della casa per il primo giorno dell'anno. Era importante anche ciò che si mangiava il primo giorno dell'anno. Ancora oggi è molto raro trovare pollame sulla tavola di Capodanno. Si mangiano latte materno e carne di maiale perché questi animali portano avanti la felicità. Il pollame, invece, becca dietro e porterà sfortuna, così come i pesci perché la prosperità se ne andrà con sé.

///Buone vecchie usanze: paglia e briciole per un anno fruttuoso, per rendere il Natale kinch, sdraiarsi e stelle

Era anche importante che il nuovo anno l'uomo si congratula per primo. In alcune parti del mondo si credeva che un uomo dai capelli scuri portasse fortuna. Dovrebbe essere la prima persona a varcare la tua soglia nel nuovo anno. Le bionde non erano desiderabili, e tanto meno le rosse, che si credeva portassero sfortuna. In Croazia era anche importante che la prima persona che si incontrava a Capodanno fosse un uomo, che porta fortuna.

Foto: NoName_13/ Pixabay

Benvenuto con un brindisi e una festa rumorosa

L'usanza del brindisi di Capodanno viene dagli antichi anglosassoni beve un brindisi con i migliori auguri. Quando si fa un brindisi, bisogna assolutamente versare una bevanda in un bicchiere e metterlo in tavola, e non è mai una buona idea brindare con un bicchiere vuoto e poi versarci dentro la bevanda.

I celebrazione rumorosa del nuovo anno ha il suo fondamento nella superstizione. Fare rumore suonando un corno e suonando campanelli e pentole aveva lo scopo di allontanare gli spiriti maligni dell'anno vecchio. colore rosso oltre ad essere accattivante e attraente, è stato indossato nel nuovo anno perché rappresenta gioia, passione, gioia, felicità e amore. Questo è il motivo per cui in Cina per Capodanno tutte le porte sono decorate con qualcosa di rosso.

Era anche considerato il primo giorno dell'anno non è bene spendere soldi. Si credeva che se lo spendi il primo giorno, lo spenderai durante tutto l'anno. Non era bene lavarsi i capelli i primi giorni dell'anno, perché poi si poteva avere mal di testa per tutto l'anno, e anche il bucato non doveva aspettare il nuovo anno. Si credeva che se il bucato fosse stato appeso alla corda il primo giorno dell'anno, il bestiame potesse morire. Anche la spazzatura non veniva portata fuori di casa tra Natale e Capodanno, affinché la fortuna non uscisse.

usanze del nuovo anno
Foto: Roman Paroubek/Pixabay

Ci sono molte usanze, ed è sempre lo stesso il desiderio che il Nuovo sia migliore del vecchio e porti prosperità e felicità. I redattori del portale Tourist Stories augurano a tutti voi successo e felice anno nuovo 2024 con tante risate, brave persone e ovviamente storie di viaggi e turisti.

Foto: Pixabay.com

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.