CRO Race quest'anno anche sulle isole: Novalja è il primo traguardo isolano

spot_img

Arriva anche quest'anno nelle isole l'ottava edizione della gara ciclistica internazionale CRO Race. Con la firma odierna dell'accordo di cooperazione tra gli organizzatori della corsa e il Comune di Novalja, Novalja sull'isola di Pag è diventata così la prima destinazione insulare della CRO Race. Oltre a Pag, i ciclisti correranno sull'isola di Krk, che ospiterà la partenza della quinta tappa e diventerà così la prima isola ospitante nella storia della gara.

La gara di quest'anno avrà luogo dal 26 settembre al 1 ottobre nel 2023. Il miglior evento sportivo che passa sei tappe la competizione attraversa tutta la Croazia e riunisce ciclisti e squadre di livello mondiale delle categorie UCI WorldTeams, UCI ProTeams e UCI Continental Teams.

E quest'anno, in un totale di oltre mille chilometri, che i ciclisti percorreranno in competizione per il vincitore della CRO Race, gli spettatori di tutto il mondo avranno l'opportunità di vedere alcune delle parti più belle del nostro paese, perché spettacoli di corse in sei continenti, in più di 190 paesi.

E non mancherà la qualità nemmeno nella sezione sportiva: sono attese le prestazioni di alcune delle migliori squadre del mondo della categoria UCI WorldTeams. Finora alla CRO Race si sono esibiti nomi famosi, quindi l'anno scorso il vincitore del Tour de France 2022, il danese Jonas Vingegaard, ha mancato di poco la vittoria. Nell'edizione di quest'anno il pubblico attende ancora una volta i nomi più famosi del mondo del ciclismo, alcuni dei quali gareggiano regolarmente nelle più grandi competizioni mondiali.

CRO Race è speciale in quanto trasforma la Croazia in un'arena sportiva perché la gara attraversa i corridoi della vita quotidiana, entra nelle città, attraversa villaggi, parchi nazionali, parchi naturali, mostrando il meglio del mare e del continente. La gara si svolge sulle strade croate, è aperta al pubblico e lo stretto contatto con i concorrenti è un'ulteriore emozione per gli spettatori. Questa è la specificità di tali eventi, che, oltre all'eccellenza sportiva, apportano alla Croazia un altro importante valore: la promozione del paese come destinazione turistica desiderabile, e si sottolinea anche il suo enorme potenziale nell'ambito del cicloturismo.

Ecco perché il nuovo momento della CRO Race, che lo farà visitare le isole croate per la prima volta e invia bellissimi scatti da Pag e Krk al mondo.

- La firma odierna dell'accordo in collaborazione con il nuovo partner di destinazione della CRO Race, la città di Novalja, è la prova della crescita e dello sviluppo della corsa. Allo stesso tempo, mostra come le città riconoscano questa competizione internazionale come un'ottima piattaforma per la propria promozione a livello mondiale e, accettando di ospitare la gara, ottengono preziosi contenuti aggiuntivi per sé e per i propri ospiti. Sono orgoglioso che la CRO Race stia finalmente arrivando sulle nostre isole, il che mostrerà ulteriormente quanto sia davvero diversa la Croazia nella sua bellezza., ha affermato Vladimir Miholjevic, Direttore di Gara CRO.

Insieme a Vladimir Miholjević, l'accordo di cooperazione è stato firmato dal sindaco della città di Novalja e dal presidente dell'Ente turistico della città di Novalja, Ivan Dabo, e dal direttore dell'Ente turistico della città di Novalja, Marina Šćiran Rizner.

- La partecipazione della Città di Novalja come prima destinazione dell'isola nell'arena sportiva del ciclismo di livello mondiale rappresenta per noi un grande risultato nel posizionamento dello sport attraverso la gamma turistica delle destinazioni. Nel prossimo quinquennio, il nostro obiettivo è posizionare Novalja come destinazione turistica attiva attraverso eventi come questo, ma anche incoraggiare tutti i partecipanti a seguire le tendenze del turismo mondiale e parteciparvi. L'inclusione di Novalja in una serie di destinazioni turistiche mondiali che riconoscono l'importanza della partnership in occasione di importanti eventi sportivi coincide con la celebrazione del 30° anniversario della ricostituzione dell'unità di autogoverno locale e dei 70 anni del turismo organizzato, ha detto il sindaco di Novalja Ivan Dabo.

- Siamo onorati di essere l'ospite della terza tappa di questa affermata corsa ciclistica mondiale, e allo stesso tempo un forte canale promozionale per il nostro paese e destinazione. Credo che attraverso molti anni di lavoro per incoraggiare il turismo attivo e sportivo a Novalja, siamo riusciti a creare nuovi contorni e direzioni di sviluppo turistico, e che questa gara è la corona dell'azione congiunta e del pensiero strategico di tutte le parti interessate nella comunità, ha sottolineato il regista Enti turistici della città di Novalja Marina Sciran Rizner.

Questo ha segnato l'inizio dei preparativi per la CRO Race 2023 e, secondo gli annunci degli organizzatori, è prevista la migliore edizione finora.

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.