I 10 migliori posti a Zagabria che devi visitare

Abbiamo già scritto di p. Zagabria come una città perfetta per i turisti, ma questa volta abbiamo preparato per te i 10 migliori posti che Zagabria ha da offrire.

Ideale per visitare la città a piedi, Zagabria rivela la maggior parte delle sue attrazioni nella parte vecchia della città, divisa in Città Alta e Città Bassa.

1. Piazza San Marco

I palazzi eleganti e belli del Governo, del Parlamento e della Corte Costituzionale sono ancora sullo sfondo rispetto a quelli veramente belli la chiesa di San Marco, che è un vero gioiello Città alta. È uno dei più antichi monumenti architettonici della città ed è un bene culturale protetto della Repubblica di Croazia. Fu costruita nel XIV secolo, come la chiesa parrocchiale di Grado, e la parrocchia è citata nel 14. Gli era già stato davanti pilastro della vergogna, dove legavano persone ed eseguivano condanne emesse dal tribunale cittadino.

2. Ferro di cavallo di Lenucio

Il magnifico complesso di piazze e parchi del XIX secolo ospita numerose istituzioni scientifiche, culturali e artistiche. La città di Zagabria, che fino ad allora faceva parte della periferia, poteva finalmente essere paragonata ad altri centri della monarchia: Vienna e Budapest. Il progetto urbano più importante del XIX secolo a Zagabria è stata la costruzione di una nuova parte della città, la Città Bassa. Durante il XIX e l'inizio del XX secolo, in questa parte è stato concepito un quadro rappresentativo per il nuovo centro cittadino Lenucci o il ferro di cavallo verde come un esempio di un monumentale piano urbano che darà Zagabria un attributo della città moderna, ponendo così le basi per il suo ulteriore sviluppo.

3. Funicolare

Con una pista lunga 66 metri, è anche conosciuta come la funivia più corta del mondo destinato al trasporto pubblico e collega la città alta e bassa di Zagabria. La stazione inferiore si trova in via Tomićeva, che porta a Ilica, e la stazione superiore si trova sul lungomare Strossmayer, ai piedi della torre Lotrščak. Fu ufficialmente messo in funzione l'8 ottobre 1890 e iniziò a funzionare il 23 aprile 1893. In origine era alimentato a vapore, che nel 1934 fu sostituito dall'elettrico.

4. Mirògoj

Monumentale cimitero della città che è allo stesso tempo un bellissimo parco di sculture e un'oasi di pace. Mirogoj è il cimitero centrale di Zagabria situato sulle pendici della Medvednica. È considerato uno dei cimiteri più belli d'Europa. A causa del gran numero di personaggi famosi sepolti, si chiama Mirogoj Pantheon croato.

5. Dolac

Il mercato cittadino più grande e più bello pieno di frutta e verdura locale e prodotti locali freschi da tutte le parti della Croazia. Il mercato è aperto 1930 sul sito delle vecchie mura che furono demolite, come dimostra Pod zidom Street. Dopo che è stato deciso di spostare il vecchio mercato di Harmica sul sito dell'odierna piazza Ban Josip Jelačić, è stata discussa l'ubicazione del nuovo mercato cittadino. La posizione tra la chiesa di S. Marija e Kaptol sono stati proposti dall'architetto Viktor Kovačić, che ha partecipato alla regolazione del torrente Medveščak. Oltre alle mura, sono state demolite diverse case nel centro storico di Dolac.

6. Cattedrale

Il più grande edificio sacro croato, costruito e ricostruito a partire dal XIII secolo, ha assunto l'aspetto neogotico odierno nel XIX secolo. La Cattedrale dell'Assunzione della Beata Vergine Maria e dei Santi Stefano e Ladislav o la Cattedrale di Zagabria è uno dei monumenti più preziosi del patrimonio culturale croato. È il primo e più importante edificio gotico della Croazia. Il più monumentale è un edificio sacro gotico a sud-est delle Alpi.

7. Ora di punta

Potez da piazza Ban Jelačić rispettivamente a piazza Petar Preradovic Piazza dei fiori, comprese le strade circostanti, che grazie alle numerose terrazze di caffè e alla cultura del bere il caffè, rendono la Città Bassa un salotto per gli abitanti di Zagabria.

8. Torre Lotrščak

Uno dei miglioribolè l'edificio conservato dell'ex sistema difensivo della città, all'interno del quale si trova Cannone greco che viene annunciato tutti i giorni a mezzogiorno. Si trova su sto costruendo, accanto all'ex porta cittadina Dverce sul lungomare Strossmayer. Insieme alla Porta di Pietra e alla Torre del Papa, è ancora considerata la migliorebolè un oggetto conservato del sistema difensivo della città. Lotrščak era originariamente chiamato la Torre di Dverc, ma dal 1646, quando ospitava la campana di ladri, banditi, o la distorta Vecchia Zagabria "lotrijaša" iniziò a essere chiamata Lotrščak.

9. Maksimir

Il più antico e secondo molti il più bel parco cittadino aperto nel 1794 e progettato nello stile di un giardino all'inglese, con Lo zoo e numerosi laghi e padiglioni. Il parco Maksimir, originariamente creato alla periferia di Zagabria alla fine del XVIII e nella prima metà del XIX secolo, è oggi completamente circondato da insediamenti urbani. E in un ambiente così nuovo, Maksimir Park è un luogo dove, nonostante la sua piccola area di 316 acri, molte specie animali e vegetali hanno trovato rifugio.

10. Medvednica

Una montagna che include Zagabria sul suo lato settentrionale, un parco naturale ben conservato e uno dei preferiti area picnic di Zagabria. Cresta, la sua vetta più alta (1033 metri), è un popolare luogo di escursioni che può essere raggiunto su strada oa piedi, facendo escursioni a piedi. Bilo Medvednica è lungo 42 chilometri e si estende in direzione nord-est - sud-ovest. La superficie della montagna è boscosa. Nel 1981, la parte occidentale della Medvednica è stata dichiarata parco naturale.

Fonte: Ente per il turismo di Zagabria
Foto di copertina: M. Gašparović, fonte: TZ della città di Zagabria

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Dose settimanale migliorebolquei testimoni turistici. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti di cui sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.