Incontra ed esplora Gorski kotar con Lynx e Fox - episodio uno

FOX o Jelena Holenko è una volpe locale, una guida turistica autorizzata o la tua nuova migliore amica nella navigazione nel Gorski Kotar. Che tu sia un'agenzia di viaggi, un gruppo o un individuo, se hai intenzione di girovagare per il cuore verde della Croazia, ne hai bisogno in una squadra. Conosci Gorski kotar con Lynx e Fox.

Gorski kotar - Delnice

Sul versante del parco forestale protetto Japlenški Vrh vicino a Delnice si trova l'unico trampolino per il salto con gli sci in Croazia. - “Benvenuto nella mia città! Grazie per essere venuto e per esserti fidato! " - ad alta voce con un sorriso saluto sempre i miei escursionisti nei tour turistici aperti che organizzo da diversi anni consecutivi. Raduno le persone al mattino sul belvedere vicino alla terrazza del nostro ristorante più antico "Lovački dom" e oltre alle normali parole di benvenuto, apro sempre un po 'la mia anima. “Non sono sempre stato così felice a Delnice, sono ancora un posto rurale, ma oggi lo sono! Il clima è rigido, ci sono poche giornate di sole, la neve non è sufficiente per il turismo. Ma Delnice è una città meravigliosa, fatta su misura per la mia piccola famiglia e il mio lavoro di guida turistica e designer di esperienze ". Lascia che te li descriva brevemente.

Delnice trifoglio

Abbonamento Hrturizam logo.jpeg

La città di Delnice è la città più alta della Croazia. Si trovano a 724 metri sul livello del mare e sono circondati da colline boscose e prati diversi. L'aria è fresca e la temperatura è gradevole. Qualunque cosa significasse per qualcuno. Adoro il fatto che dobbiamo coprirci con la stessa coperta spessa tutto l'anno. L'area della città stessa è molto varia e si estende da Vrh Risnjak a 1528 m fino alla valle di Kupa a 220 m Se qualcuno non sa dove cercare un alloggio a Gorski Kotar, consiglio sempre la zona di Delnice come posizione centrale per esplorare tutte le bellezze circostanti. Gli abitanti di Delnice, come tutti gli altri Gorani, sono persone laboriose che in passato non sono state accarezzate dal rigido clima montano e dalle foreste carsiche.

La selvicoltura è un lavoro serio e difficile, ed è solo negli ultimi vent'anni che il turismo è finalmente giunto al termine, quindi non lamentatevi che alcuni Gorani non l'abbiano ancora padroneggiato appieno. L'intera area di Gorski kotar era chiamata Hortus diabolicus - Giardino del diavolo dagli antichi romani. Si diceva che solo il diavolo potesse vivere in questa zona. Tuttavia, la piccola popolazione qui trova ancora la sua felicità. Ma veniamo alla ricerca! Cominciamo con quello che molti notano per la prima volta in un'area, il Parco Nazionale!

Top of Risnjak - Parco nazionale di Risnjak

"Tra le ripide scogliere e i profondi abissi, nelle belle foreste di conifere e latifoglie, che la flora e la fauna vivano indisturbate e che l'uomo percorra i suoi sentieri pieno di rispetto per il grande insieme naturale in cui è entrato". disse tempo fa il dottor Ivo Horvat, botanico croato di fama mondiale. È proprio merito suo se le particolari e magnifiche foreste di Risnjak sono state risparmiate dallo sfruttamento eccessivo e dichiarate Parco Nazionale. Per gli amanti delle passeggiate in pace e tranquillità, consiglio vivamente i sentieri escursionistici fino a Vrh Risnjak 1528 m o Snježnik 1506 m.

Le famiglie con bambini piccoli apprezzeranno la natura e la conoscenza lungo il sentiero didattico Leska lungo 5 km e l'irreale colore blu della primavera Kupa deve togliere il fiato a tutti una volta nella vita. Enigma ancora irrisolto del carsismo - fenomeno idrologico e paesaggistico. Negli ultimi anni, l'area intorno alla sorgente Kupa è stata arricchita con due centri visitatori - Goranska kuća znanja e Rodna kuća rijeke Kupa, dove imparerai molte informazioni interessanti dalla storia, dalla vita quotidiana e dalla flora e fauna del regione. Non dobbiamo dimenticare di vantarci che il Parco Nazionale di Risnjak, così come l'intera area di Gorski Kotar, ospita tre grandi bestie europee: lupi, linci e orsi.

Valle di Kupa - Ruscello di montagna del fiume Kupa

Quando sei già sceso al Kupa e sei stato deliziato dalla sua fonte, seguilo ulteriormente e goditi quella meravigliosa valle di farfalle. È interessante notare che la valle bassa e profondamente tagliata del Kupa è spinta nel Gorski kotar altrimenti freddo come un cuneo caldo, il che ha dato la possibilità di sviluppare un'agricoltura domestica diversificata. Ciò di cui la gente del posto è orgogliosa sono i vecchi frutteti, in particolare le vecchie varietà di mele, che i padroni di casa saranno orgogliosi di servire. Lo stesso Kupa e i suoi affluenti, in particolare il Kupica, sono un eldorado per la pesca sportiva. Quindi non stupitevi della moltitudine di stranieri che vengono qui da anni per divertirsi a scherzare con trote fario, temoli o cavedani.

Non tralasciare di visitare Brod na Kupi, un villaggio con un eccezionale patrimonio culturale e storico. Attualmente in fase di ricostruzione, ma presto potrete visitare di nuovo l'imponente vecchio castello Zrinski. L'edificio domina il centro del paese e ospita la Mostra Permanente di Caccia, Foresta e Pesca. Perché non provare la canoa, il rafting o il nuoto, e puoi anche goderti l'idromassaggio naturale delle piccole rapide di Kupa sulla spiaggia di Pressure, vicino a Gusto Laz, o acquistare una licenza di pesca e abbandonarti alla magia della pesca a mosca.

Petehovac - paesaggio significativo

Tutti questi cambiamenti di altitudine saranno meglio bilanciati se finirai nel mezzo - da 1000 metri visitando il leggendario Mountain Center Petehovac. "Là vicino al vecchio Petehovac, nasce silenziosamente un nastro d'oro, cessano i sogni di un freddo mattino, l'oscurità lentamente scompare" - cantava oggi Ivo Robić, il più grande bardo della musica pop croata, lodando Delnice attraverso i versi. Questo posto, tuttavia, ha un passato vertiginoso da soap opera nei suoi ottant'anni di esistenza. Dalla costruzione di un rifugio di montagna alla sua tragica fine in un incendio, e poi le ricostruzioni. Lo sci, che ha misurato anche i suoi alti e bassi dall'ospitare la più grande competizione internazionale di sci nordico, la Kurikal Cup degli anni '60, al crollo dei giorni scorsi a causa del cambiamento climatico e della mancanza di neve.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Naturalmente scoprirai tutti i dettagli di questa interessante storia dalla tua guida, e mentre ti meriti un riposo sulla terrazza dell'odierno Mountain Lodge. Posso consigliare il menu? Inizia con un aperitivo - Gorani jeger - a base di 57 tipi di erbe del Gorski kotar, e poi rinfrescati con una zuppa densa di funghi misti. Da provare il classico spezzatino di cervo con gnocchi fatti in casa con una birra Velebit (fino a quando non facciamo il Risnjačko), e poi addolcire con strudel di frutti di bosco e liquore ai mirtilli.

Buona fortuna e arrivederci a presto per continuare la nostra esplorazione del Gorski kotar!

Di più Lince e volpe

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.