Magiche esperienze sostenibili in Europa

La maggior parte di noi desidera che questo nostro bellissimo pianeta rimanga così com'è per le generazioni a venire. La salvaguardia dell'ambiente - di cui siamo solo parte integrante, non i suoi padroni - è quindi tanto più importante e tanto più urgente. E uno dei modi è cambiare perché, come e dove viaggiamo per motivi di conservazione.

EDEN – acronimo di Destinazioni europee di eccellenza - è il più grande network europeo di destinazioni premiate dalla Commissione Europea per la qualità dell'offerta turistica e il rispetto dell'ambiente. EDEN è la promessa di vere esperienze, vere scoperte e veri incontri, e un invito a viaggiare in Europa e vivere esperienze indimenticabili in destinazioni turistiche sostenibili premiate per l'impegno per l'ambiente.

Decine di esperienze di turismo sostenibile ci aspettano in tutta Europa e sul portale Le migliori destinazioni europee tra l'altro, propone quanto segue:

Paese dei bisonti – Distretto di Neamt in Romania

In riconoscimento di tutti gli sforzi compiuti per preservare la specie, La terra del bisonte a Neamţ è elencato tra le 100 migliori destinazioni sostenibili al mondo. Il Parco Naturale Vânători-Neamţ nel distretto di Neamţ è l'unico posto in Europa dove il bisonte, il più grande animale terrestre del nostro continente, può essere visto in tre tipi di habitat: nella foresta selvaggia, in semi-libertà all'interno del capannone di acclimatazione nel "Bison Management Center" e nello zoo del parco.

Il parco copre più di 172.973 ettari di terreno e i turisti possono osservare da vicino la straordinaria vita animale. Ai visitatori vengono offerti safari, tour e tour a tema. Nelle vicinanze del parco ci sono numerosi monumenti storici, monasteri e musei.

La terra del bisonte è un esempio di turismo sostenibile basato sulla protezione e il miglioramento della visibilità del patrimonio naturale, culturale e spirituale locale e sulla distribuzione spaziale uniforme dell'intensità turistica, principalmente promuovendo l'inscindibile legame tra natura e spiritualità.

Osservazione delle balene - Isola di Faial in Portogallo

Isola delle Azzorre Faial è un luogo dove la natura regna sovrana ed è protetta da un esercito di botanici, geologi ed esperti di flora e fauna. L'isola forma un triangolo con le isole di Sao Jorge e Pico, e insieme invitano a viaggiare dall'una all'altra e scoprire paesaggi naturali mozzafiato, specialità culinarie uniche al mondo, vini maturati ai piedi del vulcano Pico, selvaggi miele di fiori e formaggio delle Azzorre.

Molte attività sono offerte agli amanti della natura su Faial. Ci sono i giardini botanici di Faiala, perfetti per conoscere le piante endemiche delle Azzorre. Dovresti assolutamente visitare e 'Capelinhos', un fantastico museo interattivo sulla storia dell'incredibile eruzione vulcanica avvenuta solo pochi decenni fa e durata 13 mesi. E infine, i visitatori possono permettersi di realizzare il loro sogno di una vita e scoprire delfini e balene nel loro ambiente naturale in un fantastico viaggio in mare.

Faial è una destinazione turistica sostenibile premiata dalla Commissione Europea per il suo impegno nella protezione della natura. Pertanto, l'isola è la destinazione principale per una vacanza sostenibile per riconnettersi con se stessi, la propria famiglia e la natura.

Unzione con fango medicinale - Nin in Croazia

Le lunghe spiagge sabbiose sono uno dei marchi di fabbrica dell'antica città Nina e la sua riviera, e il mare poco profondo e caldo attira soprattutto le famiglie con bambini piccoli. Le spiagge di Nin sono annoverate tra le spiagge più belle della Croazia e non solo, e la loro bellezza arricchirà l'album dei ricordi di ogni visitatore.

Tra i doni della natura di cui abbonda la zona di Nin, sicuramente uno dei più pregiati è il fango medicinale (peloid), che veniva utilizzato già in epoca romana, e si presume che nelle vicinanze esistessero bagni termali anche in epoca preistorica . Oltre ai trattamenti con i fanghi, la famosa spiaggia di Kraljičina offre anche la talassoterapia in una clinica all'aperto.

Un evento unico si tiene anche sulle spiagge di Nina Festival della sabbia sotto il motto 'Magia che sorge e scompare'. Numerosi artisti e appassionati dedicano uno o due giorni alla realizzazione di sculture di sabbia e forme che durano fino alla prossima marea.

La regione di Nin è ricca di opportunità per esperienze: dalle lunghe passeggiate attraverso il romantico nucleo storico di questa città reale, delizie in specialità culinarie uniche, al birdwatching. In una piccola area di Nin è stata registrata la metà del numero totale di uccelli in Croazia. Più precisamente, sono state censite un totale di 220 specie diverse. E se ti capita di essere a Nin al momento giusto, potresti persino vedere i fenicotteri si fermano di tanto in tanto a questa città unica.

Guardare gli orsi nella taiga selvaggia - Finlandia

Taiga selvaggia è una delle poche aree in Europa dove è possibile osservare e fotografare animali rari nel loro ambiente naturale, accompagnati da guide esperte. Oltre a carnivori come orsi, lupi e martore, è possibile vedere alci, renne selvatiche, scoiattoli volanti, castori e alcuni dei rapaci più grandi d'Europa.

La stagione dell'osservazione di questi affascinanti animali inizia alla fine di aprile, quando gli orsi si svegliano dal sonno invernale, e si protrae fino alla fine dell'autunno.

Un sogno di unicorni - Đakovo in Croazia

I maestosi cavalli bianchi con le corna sulla fronte che conosciamo da fiabe e storie fantastiche potrebbero non esistere nella vita reale, ma l'essere nobile che ha ispirato i narratori di quelle fiabe è molto reale. Riguarda Lipizzano di razza reale che puoi guidare nella città di Đakovo nella regione croata della Slavonia.

Allevamento di cavalli a Đakovo è stata fondata nel lontano 1506, il che la colloca tra le scuderie più antiche d'Europa e parla della lunga tradizione dell'allevamento di cavalli nella zona. Oggi la scuderia è un monumento vivente della storia e della tradizione dell'allevamento dei cavalli. Ospita anche 160 bellissime uve lipizzane che vi sono state allevate dall'inizio del XIX secolo.

L'offerta turistica di Ergela combina l'esperienza storico-culturale, rurale e tradizionale della Slavonia orientale. Offre ai visitatori il piacere generale di socializzare con i cavalli, gite in carrozza ed equitazione ricreativa, ma anche conoscere meglio questi nobili animali - come il fatto interessante che i puledri lipizzani nascono completamente neri e all'età di 8-10 diventano completamente bianchi, o che i lipizzani sono molto dotati per il passo spagnolo.

Foto di copertina: Ente per il Turismo di Nin

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.