Dopo il Salone d'Autunno di Parigi "La barca a vela della vita" davanti al pubblico locale

Dopo l'esibizione di quest'anno in una delle mostre più prestigiose al mondo - il Salone d'autunno di Parigi, l'artista Vrbovec Mate Turić, nome d'arte Mata CROata, ha presentato al pubblico locale il suo lavoro "La barca a vela della vita".

Turić è appena tornato da Parigi dove, in compagnia degli artisti più famosi al mondo, ha partecipato per la seconda volta al Paris Salon d'Automne 2021, il Salon Paris Autunnale, dove ha presentato le sue opere.

L'articolo continua sotto l'annuncio

- È un grande piacere per noi esporre le opere di un giovane artista che conquista l'Europa con la promozione della Contea e di Vrbovec e mostra quanta bellezza abbiamo nella nostra regione. Combiniamo sempre attività, fatti, persone apparentemente diversi ma fortemente connessi. È così che colleghiamo l'arte e la nostra regione di Zagabria. Ci impegneremo sempre per promuovere i migliori ambasciatori della nostra regione, e questi sono prima di tutto persone, lei disse Direttrice dell'Ente per il turismo della contea di Zagabria Ivana Alilović.

Il viceprefetto della contea di Zagabria Damir Tomljenović ha sottolineato che è un grande onore e una felicità a Vrbovec avere un artista così grande che è stato riconosciuto da tutto il mondo.

- Ora tocca a noi aiutarlo il più possibile nel suo lavoro e nel suo percorso artistico. Questo tipo di artista è sicuramente il miglior ambasciatore della nostra Contea e del nostro Paese nel mondo. Insieme all'Ente per il Turismo, lavoreremo per trasmettere a quante più persone possibili informazioni su che artista meraviglioso abbiamo e per presentare le sue opere., ha detto Tomljenovic.

Turić amplia il rilievo enfatizzando un forte simbolismo, ottiene molto con poco e rimane riconoscibile scritto a mano. È uno dei pochi artisti che ha sculture in pietra riconoscibili, anche quando si cambia tema, e uno degli artisti più famosi del sud-est Europa che realizza vele di pietra uniche, scritte a mano e artisticamente resistenti.

- La grande esperienza del Salone di Parigi mi ha fatto capire cosa mi aspetta in futuro e come è nel mondo, tra le arti. Tutte le mie opere sono il frutto di una grande visione e ho una grande perseveranza nel mio lavoro. Creo velieri perché sono un simbolo di libertà, solidarietà, perseveranza e speranza; ad esempio perché sono un simbolo di unione - perché per far partire una barca a vela tutti devono lavorare insieme, ha detto Mate Turić.

La visione delle navi a vela e dello stile di vita è arrivata a Turić abbastanza presto, prima della fine dell'Accademia.

- Volevo qualcosa di mio e ho deciso di lavorare fino a quando non mi è venuta l'idea. Sono venuto da lei in preghiera. E non solo a una, ma a mille idee che forse non realizzerò nemmeno nella mia vita. Ma io sono persistente e grato. Eterna ispirazione sono le mie barche a vela, sono dentro di me, competo con me stesso in continue variazioni di gesta più pesanti e più leggere. L'arte è importantissima nella vita, la incontriamo fin da piccoli e dobbiamo prestarci attenzione, ha sottolineato Turic.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Mata CROata - Mate Turić si è diplomato presso la scuola di scalpellino di Brač con il titolo di tecnico scalpellino, quindi si è laureato all'Accademia di belle arti di Široki Brijeg, Università di Mostar e ha conseguito un master in scultura e professore di belle arti. Artists On Globe gli ha assegnato il premio per il miglior giovane artista in Croazia per il 2015. Ha realizzato oltre 30 mostre personali in pietra.

Il Paris Autumn Salon è stato fondato nel 1903 da Georges Rouault, André Derain, Henri Matisse e Albert Marquet come una società di artisti il ​​cui scopo è incoraggiare e sviluppare l'arte attraverso mostre ed eventi correlati in Francia e poi nel mondo. Da allora, ha riunito i migliori artisti del mondo e presentato le loro opere, e vi hanno esposto Picasso, Chagall, Renoir, Roden, Matisse e il nostro Ivan Meštrović. La presentazione al Salon è un punto di svolta nella carriera di Turić e gli ha dato un "vento nelle vele di pietra" per ulteriori lavori.

La mostra è aperta presso l'Ente turistico della contea di Zagabria, Preradovićeva 42, fino al 1 dicembre 2021.

Foto: Ente turistico della contea di Zagabria

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.

Autore

Categorie