Preparazione semplice, gusto insuperabile: la perla gastronomica della Slavonia delizia anche i buongustai più esigenti

La Croazia orientale è orgogliosa della ricetta più deliziosa che è stata tramandata di generazione in generazione da generazioni

Torniamo indietro di qualche decennio. È autunno, le foglie rigogliose hanno già cominciato a cadere e l'inverno sta lentamente arrivando nelle case dei laboriosi pastori della Slavonia. Mentre si prendono diligentemente cura del bestiame all'aperto con un pezzo di pane, pancetta e formaggio, uno di loro pensa che quando si raffredda, una zuppa calda e gustosa potrebbe portare loro un ristoro migliore rispetto allo spuntino attuale. Poiché si prendono cura del bestiame, non hanno problemi con l'approvvigionamento di carne e trascorrono la maggior parte della giornata fuori casa, quindi il momento ideale per preparare un pasto sarebbe in un calderone, all'aperto. Qualche idea dopo, la ricetta della più deliziosa zuppa densa della Slavonia è stata ideata e realizzata con l'aiuto dei pastori, meglio conosciuti dagli slavi come pastori. Pastori, pastore; è facile indovinare da dove il nome.

Abbonamento Hrturizam logo.jpeg

Oggi ogni Slavonia forse non conosce questa leggenda, ma tutti conoscono la ricetta tradizionale del piatto della Slavonia più delizioso e famoso, ammirato di anno in anno sia dagli Slavoni che dagli ospiti che visitano questa zona e non ne dubitano mai dell'autenticità .

La torta del pastore viene solitamente preparata in un calderone che deve essere il doppio della quantità di liquido che vi viene cotta, ma è possibile anche in una pentola capiente se la preparate in appartamento. Sebbene esistano diverse versioni della preparazione di una deliziosa torta di pastore e la maggior parte delle famiglie della Slavonia nasconda un ingrediente segreto che le rende più calde o più dense di altre, ti portiamo una delle ricette più antiche e semplici che delizieranno te e la tua famiglia.

Ingredienti:

500 g di manzo
500 g di maiale
500 g di cervo
un po 'di strutto
3 dl di vino bianco
500 g di cipolle
5 spicchi d'aglio
2 carote
2 peperoni
qualche patata
funghi
3 cucchiai di peperone dolce
2 cucchiai di peperoncino piccante
Pepe
, sol

Foto: pixabay.com

Preparazione:

Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere nel grasso. Quindi aggiungere la carne come segue: selvaggina, manzo e poi maiale. Aggiungere sale, pepe, aglio, carote, peperoni salati e piccanti e versare acqua su tutto. Aggiungere i funghi a scelta e le patate tritate finemente. Cuocere per circa due ore e mezza o tre ore, mescolando di tanto in tanto. Dopo un'ora e mezza di cottura, aggiungere il vino e un po 'più di acqua se proprio serve, ma non è consigliabile esagerare. Poco prima della fine della cottura, aggiungete i peperoni, che abbiamo precedentemente tritato finemente, in modo che l'intero contenuto del calderone sia ugualmente piccante e piccante.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Vi consigliamo di servire questa prelibatezza con del pane fatto in casa, ma è possibile anche con gnocchi, pasta, cucchiai. Inoltre, un bicchiere di brandy fatto in casa completa perfettamente questo piatto.

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.