Il quarto giorno di Camino Krk: un'indimenticabile passeggiata sotto il ponte di Krk e un promemoria della regola - No wine, No Camino!

Il quarto giorno, il pellegrinaggio Camino Krk, sul percorso 21 miglia di lunghezza, dal centro di Omišalj, si dirige verso Čižići, facendo il giro dell'estremo nord dell'isola. Il punto di partenza è il belvedere dell'oasi verde di Omišalj - Parco Dubec - accanto al quale si trova la chiesa romanica a navata unica di S. Antun Padovanski. Una piacevole passeggiata fino alla punta settentrionale dell'isola prosegue lungo l'insediamento sparso e la costa, cioè le baie di Večja, Martinj e Lučica. Passando il margine meridionale del campo di Omišalj, il sentiero raggiunge un incrocio la cui diramazione porta all'aeroporto di Rijeka e, con una vegetazione rara punteggiata di paesaggio, sale al punto in cui inizia il ponte di Krk, vicino alla nuda isola di Sv. Marco.

Giorno 4. Percorso Omišalj - Čižići #caminokrk #caminokrkstory # visitomišalj Buen Camino

Pubblica Storie turistichesabato 11 settembre 2021

Il quarto giorno del Camino Krka lo ricorderò passando sotto il ponte di Krk che è uno spettacolo davvero imponente ed è incredibile quando ci passi sotto solo allora ti rendi conto delle dimensioni reali di questo edificio. Siamo partiti da Omišalj dal lungomare perché la sera prima abbiamo terminato il percorso sul lungomare in riva al mare in un ristorante. Cozze, pesce, pizza erano tutti ottimi con l'immancabile žlahtina, un marchio di fabbrica di Krk, che ci accompagnava ovviamente ogni sera dopo il viaggio. Ogni raccomandazione, sai come si dice "No vino no Camino" sul Camino, e questo dovrebbe essere rispettato, eppure gli spagnoli lo sanno, il loro Camino dura secoli.

Abbonamento Hrturizam logo.jpeg

La passeggiata da Omišalj al ponte di Krk è stata una vera passeggiata, un po' di terreno roccioso prima del ponte dove le vedute della baia di Bakar sono davvero affascinanti. Per noi questo quarto giorno è stato anche il più caldo e nonostante abbiamo camminato a settembre, la temperatura al sole ha superato i 30 gradi. Piacevole per turisti e bagnanti, ma non proprio per gli escursionisti. A differenza del giorno precedente qui quando lasci Omišalj non troverai acqua alla grotta Biserujka e devi avere un minimo di tre litri d'acqua accanto a te perché questo percorso passa attraverso una zona rocciosa senza molta ombra e non hai acqua da nessuna parte lungo il percorso. Ma tu hai una spiaggia. Da non perdere il nuoto sotto il ponte dove si trova la baia Voz grandi piccole spiagge, ed è una grande opportunità per recuperare i muscoli stanchi e il completo relax che il mare offre.

GALLERIA / Camino Krk giorno 4. Percorso Omišalj - Čižići #caminokrk #caminokrkstory # visitomišalj

Pubblica Storie turistichedomenica 12 settembre 2021

Lungo il mare, la via del pellegrinaggio scende ora verso la Baia di Voz e la Penisola di Vošćica, dove, oltre alle fondamenta dell'antico edificio, si trova anche la Fortezza Maltempo, le cui mura furono erette dai veneziani per controllare il traffico marittimo in il Canale del Pacifico.

Quando raggiungi la fine della baia, assicurati di guardare dietro di te perché segue un'altra vista indimenticabile del ponte di Krk e del mare cristallino. Nella zona sopraelevata, tra le baie di Voz e Peškara, ovvero Capo Bejavec e il Canale Tranquillo, in località Kapelica, trovarono il loro posto: una torre di avvistamento e i resti di un edificio allungato con ingresso laterale, mentre nella loro immediata nelle vicinanze si estende una piantagione di immortelle ecologica e non puzza.

Se per te è una giornata calda, usa questa torre di guardia, che è come in frigo, e ci è servita per riposarci dal sole e per una breve pausa dopo la salita.

E così, con vista sull'intera riviera di Crikvenica, camminerai fino alla grotta, da non perdere. Un altro consiglio che vale il suo peso in oro è come si trova sotto la grotta sul lato sinistro della Camina baia sabbiosa quindi di nuovo l'opportunità è quella di togliersi scarpe e calze e riposare i piedi o fare un bagno completo. La regola del Camino è anche in Spagna, fermati ogni volta che vedi acqua, togliti i vestiti e bagnati i piedi, e questa ricetta proteggerà i tuoi piedi dalle vesciche. Ogni stand out e riposare i piedi. So che non sarai sempre all'altezza, togliti sempre le scarpe, ma quando sai che se non lo fai, seguirà camminare con le vesciche, quindi non lasciare che sia difficile per te ascolta questo consiglio. Mi è stato insegnato da Vera, che ha incrociato entrambi i Camins con me ed è un ex soldato che, lungo la strada, ha rivelato a molti il ​​segreto di una più facile formazione di vesciche se si verificano. Vale a dire, dimentica tutti i cerotti e le pelli artificiali, l'unica cosa con cui potrai camminare, se hai già le vesciche, è un tampone e sopra di esso quella toppa autoadesiva. Pulisci il blister con una crema o uno spray antibiotico a seconda di cosa sia il blister stesso.

Pubblica Storie turistiche domenica 12 settembre 2021

Una passeggiata più lunga lungo la costa rocciosa nord-orientale dell'isola lungo il canale di Vinodol conduce alla baia di Slivanjska dove è nascosta questa una delle più belle spiagge sabbiose dell'isola. Si trova tra quella baia e l'insediamento di Rudine Grotta Biserujka il cui interno attraente è caratterizzato da una ricchezza di ornamenti rupestri - sigma di calcite, in particolare pilastri e stalattiti. La grotta è aperta fino alle 16.30 e fate attenzione se volete vederla, a causa dei bagni in ogni baia, siamo appena scesi sull'ultimo percorso del tour. E qui compri l'acqua nel negozio di souvenir che ci ha salvato perché il caldo era forte e l'acqua si beveva velocemente. Non dovresti mai rimanere senza acqua questo ti è chiaro.

Dopo la grotta Biserujka, segue la strada per Čižići via Rudin, con l'ultima sezione del quarto giorno essendo i resti della chiesa di sv. Petra.

L'articolo continua sotto l'annuncio

A Čižići troverai ristoranti e caffè, quindi non devi preoccuparti dei rinfreschi alla fine della giornata. E puoi fare un bagno qui, proprio accanto a Čižić si trova la baia di Soline nota per i suoi fanghi curativi. Siamo tornati a Krk questa sera perché mia sorella Adrijana ha avuto una vescica sotto l'unghia del piede che ha richiesto la pulizia presso la clinica turistica dell'isola e persino un antibiotico, motivo per cui ha saltato il giorno successivo a camminare. L'ambulanza è stata fatta rapidamente senza aspettare ed eravamo già in uno dei migliori ristoranti della città di Krk dove siamo stati buttati a terra da šurlice e insalata di polpo. E naturalmente No vino No Camino - un bicchiere di Krk žlahtina.

Pubblica Storie turistiche martedì 14 settembre 2021

In Croazia, dal 1203, la Fraternità fece voto a S. Jacob è organizzato per aiutare i pellegrini nella loro impresa di escursioni. L'odierna Confraternita di S. Jakov, con sede a Samobor, ha ereditato questa preziosa tradizione ed è membro dell'omonima Confraternita di Santiago de Compostela, un'associazione centrale che riunisce associazioni e confraternite di tutto il mondo che portano il nome di Jacob. In collaborazione con la Confraternita croata, nel 2019, seguendo le vie di pellegrinaggio medievali dell'isola di Krk, è iniziata la celebrazione del Cammino croato ufficiale con il desiderio di entrare a far parte della rete europea delle vie di pellegrinaggio di San Pietroburgo. Giacobbe. Aggiungiamo a ciò che Camino Krk è un percorso circolare (tutte) le isole, una lunghezza totale di poco più di 150 chilometri, che monitora l'infrastruttura dei percorsi pedonali (e ciclabili) esistenti.

Il suo punto di partenza è nel centro dell'isola - la città di Krk, cioè la cattedrale di Krk, e l'ultimo nell'insediamento di Kornić, abbastanza appropriatamente, nella chiesa parrocchiale dedicata a S. All'apostolo Giacomo. Il tour del percorso di Krk è diviso in sette capitoli di pellegrinaggio, per l'esattezza sette giorni quanto ci vuole per vivere veramente il patrimonio storico, culturale e soprattutto sacro dell'isola immerso in ambienti naturali impressionanti e insiemi urbani unici. L'abbiamo camminato e siamo rimasti entusiasti di come appare il primo giorno QUI, secondo giorno QUI e il terzo giorno QUI.

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.