Serpenti a Plitvice: dovremmo averne paura?

Da tempo immemorabile, odiati, condannati e quindi uccisi, i serpenti sono ancora spesso associati al male e quindi distrutti. Per avere un'immagine fedele di loro, è necessario rompere la paura, superare i pregiudizi e superare l'ignoranza. La storia dei serpenti nel nostro Parco Nazionale è una storia che non deve spaventarti, ma essere consapevoli del pericolo di un'importante specie animale. A Plitvice, su 15 specie di serpenti che troviamo in Croazia, ne registriamo ben sei e raramente li vedrai e li incontrerai perché i serpenti di Plitvice, come ovunque, scappano da persone - il loro più grande nemico.

Parco Nacionalni Plitvička jezera
Foto: Parco nazionale dei laghi di Plitvice

I serpenti sono rettili, un gruppo di vertebrati a sangue freddo, il che significa che regolano la loro temperatura corporea in base alla temperatura esterna. sangue freddo è una caratteristica che favorisce la loro vita in zone calde, ma si trovano anche in ambienti innevati e perfino in mare.

Condizioni sfavorevoli, freddo o temperatura eccessivamente alta sopravvivono rispettivamente in letargo ibernazione o estivazione come viene chiamata la dormienza estiva dei serpenti. Alle alte temperature diurne alcuni dei nostri serpenti, come l'ippopotamo, sono attivi al tramonto o la sera.

I serpenti sono predatori, ma quando incontrano le persone è il serpente che più spesso soffre

La loro pelle è squamosa e secca. Sono tutti serpenti predatori, e cacciano la loro preda con il veleno o la soffocano e la inghiottono intera. Ingoiare le prede senza masticare è reso possibile dalle loro mascelle, che sono collegate solo da legamenti, e quindi possono essere molto aperte e letteralmente aperte. Si nutrono di piccoli uccelli, mammiferi, uova, lucertole, anfibi, pesci e insetti.

Martin pescatore (Natrix tessellata), foto: archivio del Parco nazionale dei laghi di Plitvice

I serpenti non hanno un orecchio esterno. Si avvertono vibrazioni sulla mascella inferiore. Per evitare di incontrarli è necessario colpire più forte il suolo quando si cammina per produrre vibrazioni o per battere un bastone sul pavimento mentre si cammina. In questo modo il serpente ci percepirà e si rifugierà, e non ci saranno incontri spiacevoli spesso finiscono con la morte di un serpente. Anche se sono predatori, sono consapevoli che siamo umani e che rappresentiamo ancora una minaccia più grande per loro di quanto lo siano loro per noi, quindi si nascondono. I serpenti su Plitvice quindi non dovrebbero spaventarvi, perché li incontrerai raramente.

///I Laghi di Plitvice sono il parco nazionale più ambito al mondo

Sei specie a Plitvice, solo due velenose

In Croazia sono conosciute 15 specie di serpenti, nei Laghi Nazionali di Plitvice ben sei, un numero piuttosto elevato viste le condizioni di temperatura sfavorevoli che prevalgono qui. Sono presenti piante velenose su Plitvice testa Rossa Vipera berus e campana Vipera ammoditi.

Serpenti NP PLITIVČKA JEZERA
Vipera femmina (Vipera ammodytes), foto: archivio del Parco nazionale dei laghi di Plitvice

Le non tossine che sono state registrate nel Parco Nazionale sono coregone Sostituisci longissimus, svelto corona austriaca, testa di rame natrice natrice, pescatrice Natrix tessellata che lo troviamo spesso dentro e intorno alle acque di Plitvice dove si annida e cattura prede, il più delle volte pesci. 

Smukulja (Coronella austriaca), foto: archivio del Parco nazionale dei laghi di Plitvice

I serpenti sono in pericolo, vengono uccisi inutilmente per paura e ignoranza

Oggi ci sono molte specie animali, compresi i serpenti in pericolo, e sono minacciati dalle nostre strade, dalla divisione del loro habitat, dall'uccisione, dalla raccolta e, naturalmente, dall'inquinamento. In quasi tutte le culture, i serpenti sono considerati un simbolo del male e della meschinità e per questo uccidono inutilmente in tutto il mondo.

Ma se conosciamo il loro modo di vivere ci rendiamo conto di come sono veramente questi animali utile. Si nutrono di piccoli mammiferi e sono molto efficaci rodenticidi naturali. Inoltre, come tutte le altre specie, hanno il loro ruolo insostituibile nella natura che l'uomo deve comprendere.

Su Plitvice registriamo fino a sei specie di serpenti, ma raramente li incontrerai perché i serpenti scappano da noi umani, il loro più grande nemico.
Bastone di Asclepio (simbolo del farmacista) – un serpente bianco è avvolto attorno al bastone (Sostituisci longissimus), simbolo di guarigione e nuova vita.

Il ponticello NON salta

I serpenti non hanno arti che permettano loro di saltare. In autunno si arrampicano sui rami degli alberi dove prendono il sole. Per negligenza umana può succedere che il serpente cade dal ramo e nella paura morde l'uomo. Probabilmente un fattore sul perché stanno andando così male.

Fonte e foto: "70 storie per 70 anni del Parco nazionale dei laghi di Plitvice"/ Archivio del Parco nazionale dei laghi di Plitvice

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.