Storie turistiche dell'entroterra di Sebenico: da sapori e aromi superbi a scenari mozzafiato

Il terreno collinare dell'entroterra dalmata, cioè l'entroterra dalmata, era un'area attraente per i grandi governanti del passato. La preziosa natura di questa zona ha attratto sia i re croati in ascesa che i sultani ottomani nei loro infiniti attacchi con l'obiettivo di conquistare questo paese invincibile. Oggi, l'entroterra dalmata è ugualmente attraente per molti turisti in cerca di un'indimenticabile vacanza attiva. L'indescrivibilmente bello Parco Nazionale di Krka, il gigantesco Parco Naturale del Velebit, fiumi incontaminati e montagne imponenti ti ispireranno e ti delizieranno e ti sveleranno storie emozionanti che ascolterai senza parole.

Prova i piatti indigeni famosi in tutto il mondo

L'entroterra di Sebenico ha una cucina incredibilmente ricca e varia che può soddisfare i buongustai di tutti i gusti. Soddisfacenti specialità di Drniš come formaggio di topo e pecora, prosciutto, arambašić o involtini di cavolo e agnello al forno. Anche le ricette a base di carne di Skradin come la koprtlja sono ampiamente conosciute Risotto Skradin tradizionalmente preparati solo da uomini o prelibatezze di mare come bigiotteria cioè brodo di anguilla e merluzzo, piccoli pesci che vivono tra lo strato superiore di acqua dolce del fiume Krka e lo strato inferiore di acqua salata del mare.

L'articolo continua sotto l'annuncio

Gli amanti dei dessert vengono qui per il loro dessert preferito di mandorle, noci e miele: Sua Maestà Torta di Skradin. Ecco il regno delle bruschette o mandorle candite, fichi, nocciole e platani, ma anche acquaviti aromatiche di ciliegie, pere, mirtilli, fichi, giuggiole, noci e petali di rosa. Non mancano le varietà di vino di qualità qui, come il debito e il maraschino dai vini bianchi o la lasina e la plavina dai vini rossi. Questa regione ti invita ad assaporare i sapori che incanteranno ed ecciteranno i tuoi sensi e tu starai cercando un boccone in più.

Fai una passeggiata tra i forti di re e nobili

L'importante posizione strategica dell'entroterra dalmata anche in epoca romana richiedeva un'adeguata protezione perché molto doveva essere difeso e ancor più conquistato. Le fortificazioni difensive medievali della contea di Sebenico e Tenin erano equamente distribuite sulla terraferma, sulla costa e sulle isole, ma le fortificazioni nell'entroterra furono per lo più costruite per prime, in linea con l'ascesa dell'Impero Ottomano. Famiglie nobili rivali Šubić e Nelipčić si scontrarono con i turchi o tra di loro, quindi costruirono per lo più fortificazioni più piccole per le proprie esigenze militari. Strutture più grandi che sono le più conservate oggi, con la frequente eccezione di precedenti Fortezza di Knin, iniziò a diffondersi lungo la costa durante le guerre ottomano-veneziane come parte del famoso sistema difensivo veneziano e oggi rappresentano una delle maggiori attrazioni turistiche della regione.

Esplora il Parco nazionale di Krka e le sue incredibili bellezze

Si è creata la struttura geologica specifica dell'area carsica che circonda il fiume di Krk straordinariamente bello uno dei parchi nazionali più belli d'Europa, uno dei pochi in cui puoi persino nuotare e fare la doccia sotto magiche cascate. Il Parco nazionale di Krka è costituito da sette spettacolari cascate, comprende circa 40 grotte e fosse interessanti, si trova vicino a diversi siti archeologici e fortificazioni medievali e funge da habitat protetto per più di 1000 diversi specie vegetali e animali endemici e in via di estinzione. Inoltre, il Parco Nazionale di Krka offre una gita in barca al bellissimo monastero di Krka, il centro spirituale della diocesi dalmata e ad un'isola molto speciale di Visovac e al suo monastero francescano del XVI secolo.

Dai vita al tuo spirito con sport emozionanti in un ambiente tranquillo

L'entroterra è un luogo estremamente adatto per partecipare a molti entusiasmanti sport all'aria aperta e attività all'aria aperta. L'aspro terreno collinare circondato dal mormorio di fiumi cristallini facilita notevolmente una varietà di attività sportive, come ciclismo, equitazione, escursionismo, alpinismo, canyoning, arrampicata su roccia, canoa, teleferica o buggy. Se vuoi allenarti e rimanere in forma, ma anche divertirti, l'ambiente tranquillo di straordinaria bellezza naturale solleverà il tuo spirito, risveglierà la tua mente e sarai pieno di energia e serenità per settimane.

Scopri oasi di natura incontaminata

L'entroterra dalmata è pieno di oasi di pace sparse sul bellissimo mare e sulle magnifiche montagne. Potenti fiumi come Krka, Cetina e Čikola hanno un flusso dinamico che crea bellissimi laghi, stagni, affluenti, bacini e cascate con acqua dolce pulita e un ricco ecosistema. D'altra parte, le grandi montagne piacciono Velebit e Dinara offrono rifugio alla fauna selvatica e dominano quest'area con i loro grandi e solidi massicci, creando un confine naturale che divide la costa adriatica dalla Bosnia occidentale. Prima di lasciare questa regione dovresti assolutamente visitare le bellissime sorgenti della Cetina, assistere alle cascate di Krka che ti toglieranno il fiato, vivere l'incredibile canyon Čikola, camminare lungo l'attraente montagna Promina, scalare il Velebit o andare in bicicletta lungo i sentieri pittoreschi e valli della Dinara.

Ammira il ricco patrimonio culturale e scopri di più sulle tradizioni locali

Il ricco patrimonio culturale dell'entroterra parla in modo eloquente della turbolenta storia della regione e del suo popolo aspro, diligente e pio. A partire dal Illiri e romani do Turchi e veneziani, hanno tutti lasciato una preziosa eredità e una profonda impronta nella cultura materiale e una lunga e vivace tradizione. Siti archeologici preservati, imponenti fortificazioni difensive, edifici sacri decorati e straordinarie opere d'arte di grandi maestri come Ivan Meštrović sono materiali che susciteranno la tua ammirazione e ti insegneranno ancora di più. Assicurati di visitare la fortezza di Knin e il campo militare romano Burnum, percorri i tradizionali muretti a secco che circondano i graziosi borghi, entra nella chiesa di S. Giovanni Battista, S. Roko e la Madonna del Rosario a Drniš, la chiesa di S. Salvezza vicino alla sorgente del fiume Cetina o al monastero di Nostra Signora della Misericordia e al monastero di Krk nell'omonimo parco nazionale, ammira le sculture di Meštrović o semplicemente trascorri un piacevole pomeriggio in un eccezionale parco a tema Ethnoland Dalmazia.

Fonte: Ente per il turismo della contea di Sebenico e Tenin

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.

Autore

Categorie