Trionfo dei viticoltori della Baranja sulla vite d'oro di Novi Grad

Nova Gradiška si trova nella parte occidentale della Posavina Slavonia in un punto in cui la vasta e fertile pianura della Posavina si fonde con le pendici marginali di Psunj. In un primo momento si può concludere che questo è un terreno ideale per la viticoltura.

Vigneti di Nova Gradiška è uno dei dieci vigneti della subregione vinicola della Slavonia, e oltre alla stessa area di Nova Gradiška, comprende anche l'area di dieci comuni limitrofi. I vigneti di Novogradiška non sono così conosciuti come alcuni altri vigneti della Slavonia come Kutjevo, Orahovac, Đakovo, Daruvar o Feričane, principalmente a causa del fatto che questi vigneti non hanno mai avuto una grande azienda vinicola che sarebbe un generatore di sviluppo del vino in tutta la regione .

L'articolo continua sotto l'annuncio

Tuttavia, recentemente, sempre più piccole aziende vinicole a conduzione familiare di quella zona stanno facendo passi da gigante in termini di qualità, diversificazione dell'offerta, visibilità del marketing e fusione della vinificazione con il turismo, che il più ampio pubblico del vino potrebbe rilevare per la prima volta alla penultima o all'ultima volta. festival pre-pandemia del vino, prelibatezze e piacevole WineOS vivente dove si sono presentati azienda vinicola Kraljic da Resetar e OPG Radic da Vrbova vicino a Stari Petrovo Selo.

canna d'oro

La cosa fondamentale per le destinazioni di branding, comprese quelle del vino, sono manifestazioni, e sabato 21 maggio si è tenuto per la seconda volta in piazza Cvjetni a Novi Grad Festa del vino di NG "Vite d'oro" organizzata dall'associazione "Novogradiška Fair" e Qvad Club Lotus, che si è svolta parallelamente alla quinta fiera dell'agricoltura - artigianato e alla quinta fiera dei fiori NG Flora fest. Come sottolinea la segretaria dell'associazione "Novogradiška Fair" Sandra Sremac Dosegović, l'obiettivo di questi eventi è facilitare ai partecipanti la creazione di nuovi contatti, la ricerca di nuovi partner commerciali e clienti e l'accesso diretto allo scambio di informazioni su prodotti e Servizi.  

Quando si parla di vini di Novi Grad è bene precisare che buona parte di essi si può acquistare in un posto, e quel posto è Negozio di Slavonia che si trova a Ulica slavonskih graničara, al civico 1, e oltre al vino si possono acquistare anche altri prodotti alimentari e souvenir della zona.

È arrivato alla valutazione del vino come parte del NG wine fest più di cento campioni di vino dalla Slavonia e dalla Baranja, altre parti della Croazia, ma anche dai paesi limitrofi di Bosnia ed Erzegovina, Ungheria, Slovenia, Serbia. Sono stati valutati anche vini provenienti da Italia, Macedonia del Nord, Germania, Francia, Spagna e Argentina. Il direttore della Fiera di Novi Grad, Slavko Sremac, non ha nascosto la sua soddisfazione per questo fatto.

La giuria è giunta alla conclusione che ventuno campioni meritano una medaglia d'oro, di cui la maggior parte delle medaglie d'oro, sei delle quali sono andate alla Baranja. Tre medaglie d'oro del NG wine fest si sono concluse nella parte croata e tre nella parte ungherese della Baranja.  Enoteca Planina di Mohács il cui fondatore e proprietario Zoltán Horváth ha recentemente ricoperto anche il ruolo di manager dell'azienda vinicola Pinkert a Suza ha ottenuto l'oro per conto suo cabernet franc dal 2019 anni, azienda vinicola Gere Attila da Villany per il suo Sauvignon Blanc del 2021. anni, e la cantina Asse Gabor, anche da Villány per il suo Cuvée del 2017.

L'azienda vinicola Kalazić ha vinto l'oro per il suo chardonnay 2018 e l'azienda vinicola Kusić per il suo Cabernet Sauvignon 2018. Il cabernet franc della cantina Josić del 2018, che ha vinto 89,33 punti, è stato dichiarato campione del festival. Cinque medaglie d'oro sono andate ciascuna ai vigneti di Srijem e Kutjevo, una medaglia d'oro a testa a Moslavina, Italia e Argentina e due medaglie d'oro sono state vinte dalle cantine domiciliate dei vigneti di Novi Grad; cantine Hoborka da Nova Gradiška e Stanal doo. per la sua graševina 2021. Il premio per il design più bello dell'etichetta della bottiglia di vino è stato vinto dall'azienda vinicola "Vrt" di Riđica, e vino di aronia della fattoria della famiglia Radić da Vrbova fu proclamato najbolloro vino da dessert. Maggior partebolè stato dichiarato il vino jim nella categoria “rosé”. Cuvée rosé cantina Zajec di Zmajevac. I visitatori hanno anche potuto gustare un delizioso stufato di vino e, naturalmente, dopo la cerimonia ufficiale di premiazione, non c'è stata una vera gioia slava con i suonatori di tamburitza e i miglioribolè classificato vino.

Fotografie: Mario Jukic (Turismo edonistico)

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Dose settimanale migliorebolquei testimoni turistici. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti di cui sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.