Una storia commovente da Bakar: le falde acquifere di rame povere e cieche non sono state ancora ripagate

Qual è la storia più famosa del passato di Bakar?

Frankopani, Maria Teresa, capitani e armatori, o forse quello di Ivan Čop, un povero e cieco acquedotto di rame che doveva alla sua città più di tutto quanto sopra?

L'articolo continua sotto l'annuncio

La passeggiata interpretativa "Bakar na vrhu" sulla nostra "Passeggiata nella storia" ha portato molte storie famose, ma si è conclusa con questo nell'interpretazione del direttore dell'Ente per il turismo della città di Bakar Sonja Jelušić Marić.

Leggi e ascolta perché!

Ivan Čop è nato nel 1869 a Bakar. Da bambino aveva problemi di vista e presto si perse completamente senza di esso. Ma allo stesso tempo non ha perso il suo spirito, il coraggio e il desiderio di indipendenza. La cecità non gli ha impedito di esplorare le strade di Bakar e le foreste circostanti con l'aiuto della sorella minore Josip, e assetato di conoscenza si è seduto in fondo al banco di scuola e ha assorbito tutto ciò che poteva sentire.

Dopo la morte di suo padre, arrivano tempi difficili. Volendo prendersi cura della madre e della sorella, divenne, nonostante l'handicap, un acquedotto di rame, Ivan il Cieco come lo chiamavano i poliziotti. Portando in spalla una barca del peso di circa 25 kg in tutte le condizioni atmosferiche, supera la salita alle case nobiliari dove trasporta l'acqua perché in quel momento mancava l'acqua. Guadagna ogni centesimo e sogna di ricostruire la sua vecchia casa fatiscente.

falda acquifera di rame

Dopo il matrimonio di sua sorella e la morte di sua madre, viene lasciato completamente solo. Da grande amante e conoscitore di uccelli, li caccia e li vende, e tiene per sé i più belli o li presenta agli amici. Per fare soldi extra, ha persino allungato la borsa dell'organo in chiesa, allevando e vendendo maiali e polli, lottando per sopravvivere.

La vita dura, la casa fatiscente e il cibo secco di cui viveva hanno avuto il loro pedaggio. L'acquario cieco morì di un'ulcera allo stomaco rotta all'età di 47 anni e su uno scaffale della sua casa furono trovati mucchi di ciottoli, pezzi di vetro e porcellana. Tutte queste pile segnavano i debiti delle singole famiglie per l'acqua: le pietre rappresentavano unità monetarie più piccole, il vetro della corona e i pezzi di fiorini di porcellana. I Coppers dovevano così tanti soldi alla loro falda acquifera cieca che lui poteva ricostruire il suo cottage, e anche di più gli dovevano aiuto come residente della città handicappato e di immenso valore.

Questo è uno dei modi in cui questo debito viene ripagato, e ce ne saranno di più perché la storia della falda acquifera cieca del rame dovrebbe essere vissuta come la storia più importante della città che è stata anche accolta da una sorta di disabilità verso gli altri dovuta all'industria e per cui, proprio come Ivan Cop, vale il detto di A.de Saint-Exupéry: solo il cuore può vedere bene, l'essenziale è invisibile agli occhi!

L'articolo continua sotto l'annuncio

Era un modesto acquedotto che doveva il suo lavoro alle generazioni di allora di abitanti della città di Bakar. C'era da aspettarsi che Bakrani lo ripagasse per tutto quello che aveva fatto per la sua città e per i suoi concittadini. La falda acquifera di Amburgo Hummel e la falda acquifera di Atene sono entrate nella storia al tempo delle prime Olimpiadi rinnovate nel 1896, e il loro ricordo rivive in numerosi souvenir che ricordano loro, che i turisti amano acquistare con la storia occasionale della falda acquifera. Gli abitanti di Bakar non hanno ancora ripagato la loro falda acquifera e non si sa quando ciò accadrà.  

Se vuoi ascoltare altre storie e prendere in prestito acqua, visita Bakar... e trasmetti questa storia.

Fonte e foto: TZ Bakar
Video: Daniela Forempoher

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Dose settimanale migliorebolquei testimoni turistici. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti di cui sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.