Ricetta collaudata: la Gibanica o noce è un dolce tradizionale della tavola di Natale

spot_img

gibanica è un piatto tradizionale della Contea di Zagabria, anche se ovviamente viene preparato in vari modi nel resto della Croazia, dove lo troviamo sotto i nomi di oranjača, makovnjača, masnica o bukta. Ognuno ha la propria ricetta della gibanica e il proprio segreto per farla ottima.

Vi portiamo anche una ricetta tradizionale secondo la quale gibanica si sta preparando a Dugi Selo nella contea di Zagabria. Scopri cosa significa raffreddare l'impasto e cosa fare per far sì che questa irresistibile torta funzioni sempre per te.

Dugoselska gibanica - Orehnjača

Ingredienti:

  • 700 g di farina liscia
  • 150 g di zucchero
  • 4 tuorli d'uovo
  • Un po 'di sale
  • Scorza di limone grattugiata
  • 3.5 dcl di latte
  • 4 cucchiai di panna acida
  • 1 lievito di birra fresco

Ripieno:

  • 700 g di noci tritate
  • 150 g di zucchero
  • 4 dcl di latte
  • Cannella, rum, vaniglia

Procedura:

Mettere 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di zucchero e il lievito sbriciolato nel latte caldo. Mescolate bene e lasciate lievitare. Fate sciogliere un po 'la margarina, unite la panna, i tuorli, il sale e lo zucchero e mescolate in modo spumoso. Unite questi ingredienti alla farina e sollevate il lievito, facendolo separare bene dalla padella. Trasferite la pasta lievitata su una superficie infarinata e stendetela. Spalmare con il ripieno e arrotolare su entrambi i lati e disporre su una teglia. Lasciar lievitare, spolverare con burro fuso e infornare a 180 ° per 50-60 minuti.

Tutto il lusso della cucina tradizionale autoctona

La ricetta è questa che porta la storia del suo splendore nella cucina contadina di questa contea di cui abbiamo già scritto Qui quando abbiamo presentato le migliori ricette tradizionali dell'anello verde.

Lo strudel Dizana, la cosiddetta gibanica, con semi di papavero o noci è un dolce che viene preparato nell'anello verde di Zagabria in tutte le occasioni festive, comprese Natale, Capodanno o Pasqua. Le nostre nonne preparavano la gibanica senza squame, e se chiedevi una ricetta ti dicevano che sentirai quando l'impasto sarà a portata di mano. Mentre si lavorava l'impasto non era permesso aprire la porta perché l'impasto doveva essere caldo e di solito si trovava accanto a un forno a legna in cui scoppiettava un fuoco.

strudel al tartufo
Strukli al tartufo, Obrt Cipov Turopolje, foto: TZ Contea di Zagabria

Questo dolce preferito sarà sulla tavola delle feste anche quest'anno, insieme all'inevitabile tacchino con le smerigliatrici così io štruklji. È interessante notare che quest'anno a Zagabria e nella contea di Zagabria hanno fatto un successo con i tartufi di Turopolje, che erano anche nella lista dei souvenir e dei prodotti autoctoni di questa regione. Uno štruklji molto speciale, che tutti vogliono alla loro tavola quest'anno, sono realizzati dall'artigiano locale Cipov di Turopolje. E così si diffonde e si promuove la storia del tartufo di Turopolje, estremamente apprezzato e ricercato, così come i piatti in cui viene utilizzato.

Abbiamo molte ricette originali, prodotti e storie di turisti indigeni, il che è confermato da due esempi di Contea di Zagabria dove la storia dei souvenir commestibili in combinazione con i tartufi che sono storia di successo di questa regione. Questo composto ha prodotto l'originale praline al tartufo i strudel al tartufo che si troverà sulle tavole delle vacanze in tutta la Croazia.

noce, noce
Foto: Ente per il turismo della contea di Zagabria

La gastronomia croata è estremamente ricca e il mondo intero conosce i nostri piatti. Qui ti portiamo un elenco di piatti croati che tutti sul pianeta conoscono.

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Una dose settimanale delle migliori storie turistiche. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti che sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.