Le vacanze da soli non sono mai state così vicine

Tutti sogniamo mete lontane, alla ricerca di qualcosa di nuovo che calmi la nostra voglia di esplorare. Prima di tutto, vogliamo tutto, un'opportunità per rilassarci, ma ora quel lusso è alle nostre porte. Organizza oggi il tuo weekend di vacanza nel mare del verde e riposa lo spirito e il corpo in rilassanti passeggiate in un'oasi di pace, armonia ed esperienza autentica, il tuo rifugio rurale. Scopri luoghi pittoreschi, villaggi addomesticati e fertili, numerose attrazioni in tutta la contea di Zagabria. Da siti culturali, bellezze naturali, avventure adrenaliniche e molto altro nel tratto da Zaprešić e Samobor attraverso Pokuplje e Turopolje fino a Moslavina e Prigorje... le nostre foto stimolanti ti ricorderanno perché Zagabria ha il megliobolè un possibile cortile e incoraggiare il desiderio di visitare il suo anello verde il prima possibile.

Perché l'anello verde di Zagabria è il luogo ideale per le vostre vacanze?

L'articolo continua sotto l'annuncio

L'anello verde di Zagabria è una destinazione attraente per tutti i visitatori, escursionisti e viaggiatori occasionali. È la nostra oasi verde con una natura magica, foreste e acque, ma un ricco patrimonio culturale. L'elenco dei beni culturali immateriali protetti elogia l'originalità e la bellezza della cultura che si è sviluppata nei secoli per le persone, tra le persone comuni che non hanno scritto la storia, ma l'hanno vissuta. L'area di Zagabria ha contribuito al catalogo croato dei beni culturali con tradizioni diverse e interessanti, esploralo.

Ma la patria verde ha anche ispirato grandi idee e risultati. I loro nomi sono scritti in lettere d'oro nella nostra storia e sono particolarmente orgogliosi dei luoghi da cui provengono. Nomi come Marija Jurić Zagorka, Milka Trnina, Josip Jelačić e altri sono un promemoria di alcuni grandi interessanti, e mostrano anche la forza delle persone provenienti da luoghi più piccoli per salire a grandi altezze e lasciare il segno, un valore che dura nel nostro tempo.

Pedalare nella natura è il tipo di svago preferito da molti e il verde intorno a Zagabria sembra essere stato creato per il turismo su due ruote. A parte le infrastrutture più semplici e ordinate e i sentieri segnalati, la cosa più importante per i ciclisti è avere un paesaggio pulito senza molto traffico, circondato da bellezze naturali e altri luoghi che vale la pena fermarsi. Naturalmente, non è alla portata del cibo fatto in casa e buone gocce da qualche parte lungo la strada per fornire ulteriore motivazione.

La scena vinicola sempre più sviluppata e di alta qualità è una delle principali risorse turistiche ed economiche della Contea di Zagabria. La diversità delle offerte e degli stili dei vigneti locali è una grande risorsa, ma i produttori di vino sono consapevoli di essere più forti quando sono uniti e uniti. Questa parte della Croazia collinare è spesso oscurata dalle regioni vinicole più famose e turistiche della Croazia, quindi vale la pena ricordare agli abitanti di Zagabria che non devono andare lontano alla ricerca dei migliori vini. La stagione estiva e le giornate calde sono solitamente il momento in cui la domanda di vini cresce e il mercato si riempie di annate fresche. Ma in questi tempi difficili e incerti non sarà facile per nessuno, quindi sostenere i piccoli produttori locali significa più che mai. Con il loro lavoro dedicato, dimostrano che se lo meritano, ti invitiamo a visitare con noi la nostra bellissima regione collinare dell'anello verde intorno alla città di Zagabria e alzare i calici e salutarci. bolil suo futuro.

Il desiderio di evadere di tanto in tanto dalla città è un fenomeno del tutto naturale. Soprattutto se hai una famiglia. I criteri per scegliere un'area picnic dove portare la tua famiglia sono piuttosto alti perché devono soddisfare una serie di esigenze. Prima di tutto, pace, idillio, verde. Ma non troppo desolato, né troppo selvaggio. I bambini vogliono giocare ed esplorare, i genitori vogliono rilassarsi e sostenersi a vicenda e qualcosa di buono dovrebbe essere mangiato e bevuto lungo la strada. E che tutto questo insieme non è lontano. Il verde "anello di Zagabria" offre una manciata di luoghi creati per piacevoli momenti in famiglia, da completamente passivi a follemente attivi, tra cui affittiamo aree picnic Kezel, Cowboy, fattoria etno Mirnovec, club equestre Trajbar Team, Kršlinov mlin, Ekopark Kraš, Dva potoka, Stara preša, Repro eco e altri. Vogliamo tutti un'esperienza che sia un punto importante per me per il fine settimana.

Cosa fare nell'anello verde di Zagabria?

Tra il confine sloveno a ovest e Zagabria a est si estende Žumberačka gora, la cui Sveta Gera è la vetta più alta della Croazia continentale con i suoi 1178 metri. È qui che si trova, o quasi nascosta, l'armoniosa e caratteristica micro-regione conosciuta come Žumberak. In esso, la parola principale è natura - un piccolo numero di abitanti è distribuito solo in pochi antichi insediamenti - e la maggior parte è protetta all'interno del Parco Naturale Žumberak - Samoborsko gorje. Vieni qui per divertirti e rilassarti nella natura incontaminata, nella ricca flora e fauna, ma anche nei resti di una storia interessante. Il percorso e la destinazione che scegli dipenderanno principalmente dalle tue preferenze personali, che tu sia un tipo sportivo più appassionato o un escursionista piacevole.

L'articolo continua sotto l'annuncio

L'intero Žumberak è collegato in rete con sentieri segnalati per l'escursionismo e l'alpinismo e piste ciclabili, quindi è il piùbolè armarsi di una buona mappa e trovare il percorso preferito, e nell'Eco-center Budinjak è possibile noleggiare una bici elettrica o organizzare una visita guidata.

L'aria fresca e l'attività fisica ti stancheranno sicuramente, quindi pianifica una pausa con cibo fatto in casa. Le trote Žumberak provenienti da ruscelli di montagna puliti sono molto conosciute e non le troverete sul fiume Kupčina nell'allevamento ittico Ribnjaci Vrabac.

Le foreste dei monti Žumberak si sono recentemente rivelate un sito di tartufo nero, che occasionalmente arricchisce l'offerta di ristoranti selezionati di Zagabria. È inoltre possibile partecipare alla ricerca del tartufo contattando la famiglia Lagotto's Peak.

Žumberak da favola è lontano dal turismo di massa, quindi l'alloggio è il migliorebolè trovarsi in una delle aree attrezzate e rifugi alpini, oppure regalarsi una comoda casa vacanze in affitto. Anche quando hai la tua casa e il verde a tua disposizione e non devi andare lontano, si può dire che hai trovato la combinazione ideale. I nostri antenati la chiamavano campagna e sapevano come goderne, e non c'è motivo per cui non dovremmo seguire il loro esempio anche oggi. Nell'anello verde intorno a Zagabria si nascondono confortevoli case create per diventare un nuovo paradiso di campagna. In loro troverai privacy, pace e libertà complete, natura meravigliosa e idillio rurale: una vita completamente semplice. Anche se suona come un sogno in questi tempi incerti, una vacanza tutta tua non è mai stata così vicina.

A sud-ovest di Zagabria si trova la montagna Plešivica, il ramo sud-orientale dei monti Žumberak, il cui nome è immediatamente associato ai buoni vini. Sebbene sia la più piccola regione vinicola della Croazia, le pendici meridionali di Plešivica sono uno dei nostri vigneti più famosi e di maggior successo, con una tradizione di coltivazione della vite che si misura non in secoli ma in millenni. Questa zona pittoresca non è visitata solo per il vino - le strade del vino possono essere ben combinate con sentieri escursionistici e piste ciclabili, ed è qui che passa la Strada del formaggio della regione di Zagabria. Sulle colline di Plešivica, vedrai spesso falchi nell'aria, che venivano allevati per la caccia nel Medioevo, quindi la città di Jastrebarsko, ai piedi di Plešivica, prese il nome da loro. Luogo con una lunga storia da centinaia di anni, è il centro naturale di questa zona e il punto di partenza per le escursioni nei dintorni.

Nel centro di Jastrebarsko, o Jaska, come viene ancora popolarmente chiamata la città, inizia dal Museo della città e dalla galleria Jastrebarsko. Fermati al Castello di Erdödy, l'edificio più antico della città, e immagina come vivevano qui le persone se tu fossi una famiglia nobile. Si trova in un bellissimo parco, un monumento orticolo protetto, e attende un restauro tanto necessario.

Tra i rami orientali di Žumberačka gora e il fiume Sava, c'è un'area ricca di natura e patrimonio, al centro della quale si trova la città di Samobor. Una vera perla urbana con un centro storico preservato e numerose attrazioni culturali è un richiamo per i turisti non solo per il suo fascino ma anche per i bellissimi dintorni verdi. Montagne e colline, vigneti, foreste, ruscelli, villaggi pittoreschi, antiche fortezze, grotte, cibo locale irresistibile e una bella goccia: tutto questo ti aspetta in un'area geograficamente piccola ma affollata vicino a Zagabria.

Inizia il tuo viaggio nel cuore di Samobor, in Piazza Re Tomislav, ammirando la piacevole atmosfera di una piccola città e di edifici storici, e poi nel caffè Livadić o pasticceria Nel corridoio, siediti per un caffè e i famosi bignè Samobor. Continua la tua ricerca gastronomica dietro l'angolo, nella sala degustazione della famiglia Filipec, che da generazioni produce prelibatezze autoctone locali: senape, un tipo di mostarda speziata piccante, e bermet, un aperitivo agrodolce a base di vino. Seguite il torrente Gradna, con una sosta obbligatoria su un ponte di legno, e raggiungerete il parco dove si trova il Museo Samobor, l'ex casa del compositore Ferdo Livadić e luogo di ritrovo dei grandi della cultura dell'epoca. Una breve passeggiata ti separa dalle rovine del centro storico di Samobor, che domina la città in pianura. La fortezza medievale costruita nel XIII secolo è ora solo un monumento al glorioso passato e ai nobili che ne erano i padroni. Unisciti alla passeggiata forestale Anindol, che ti riporterà al centro di Samobor, e lungo il percorso vedrai la cappella barocca di Sant'Anna, la santa patrona della città.

Tra Samobor e Zagabria, non perdetevi la tranquilla cittadina di Sveta Nedelja, dove oltre a passeggiare sulle dolci colline, potrete anche visitare i laghi Rakitje, Orešje, Kerestinec e Strmec. Sta a te scegliere se concederti ribolquesto, svago o semplicemente godersi la natura preservata, in compagnia di molti uccelli che qui si riuniscono volentieri. Lungo il lago Kerestinec, la vista ti attirerà sicuramente al trascurato castello medievale di Erdödy, teatro di una storia turbolenta. Nel 21° secolo offre un tour della famosa fabbrica di auto elettriche Rimac cars, che invia le sue innovazioni al mondo dallo stabilimento della domenica-domenica.

L'esperienza unica è sicuramente Skela medsave, un viaggio in traghetto sul fiume che collega la regione di Zaprešić e Samobor. Nella zona a nord-ovest di Zagabria, dove si incontrano i fiumi Sutla, Sava e Krapina, si trova una verde vallata il cui centro è la città di Zaprešić. Piacevolmente situata tra la Slovenia e lo Zagorje, la più ampia area di Zaprešić è circondata da colline e pendii delle montagne circostanti, e la tranquilla vita quotidiana di oggi era un tempo teatro di una storia interessante. La destinazione ideale per il fine settimana offre molte opportunità di relax, svago e visite turistiche. L'attrazione principale è Novi dvori, una tenuta signorile conservata del XVII secolo. Complesso di grande pregio costituito da un palazzo signorile, annessi, una cappella e un parco-bosco. L'ultimo maestro era la famiglia Jelačić, quindi anche la loro tomba di famiglia si trova sulla proprietà. L'ex granaio oggi è il Museo Matija Skurjeni, con opere del nostro famoso pittore naif.

La regione di Prigorje è considerata l'area dalle pendici meridionali della Medvednica verso il fiume Sava, il cui centro è la città di Sveti Ivan Zelina. In questa zona rurale si alternano colline e fertili pianure, quindi l'agricoltura è l'attività principale. Naturalmente, questo include un sacco di buon cibo, vino e opzioni per gite nella natura antistress. Prigorje potrebbe non avere un'attrazione ben nota, ma la sua abnegazione è la carta vincente principale: gli intenditori vengono qui per un rilassante godimento della pace e dell'idillio rurale. Di tutte le tracce storiche, le più cospicue sono i resti di Zelingrad, un antico castello medievale su una collina sopra i sentieri che si intersecavano qui. La storia cavalleresca di questa zona rivive oggi, attraverso le attività dei Cavalieri di Zelingrad e il loro torneo cavalleresco, uno spettacolo per tutta la famiglia. A sud-ovest della città, lungo le dolci colline verdi, si trovano numerosi vigneti, attraverso i quali si snoda la Strada del Vino Zelina. Il prodotto principale è una varietà autoctona di regni, un vino bianco leggero e fresco ideale per le giornate calde.

Dove la pianura della Posavina tocca Prigorje si trova la città di Dugo Selo, addossata ai margini orientali di Zagabria, con la quale è collegata in treno. In centro, prima tappa nel Parco del Conte Drašković, dove un tempo la famiglia Drašković aveva un castello, di cui rimane solo la torre. Su una collina a pochi chilometri dal parco si trova il più importante punto di riferimento locale: la chiesa di S. Martin su Martin Breg. Proseguite un po 'verso est e arriverete a Vrbovec, città natale di Marija Jurić Zagorka, ma anche di Petar Zrinski. Un po 'fuori città, visitate il castello Lovrečina grad, molto più antico dell'abbigliamento neobarocco che è stato dato nel XIX secolo. Vrbovec è meglio conosciuta per l'evento "Cosa mangiavano i nostri antenati", un festival di piatti tradizionali locali, quasi dimenticati. Uno di questi è una deliziosa torta salata chiamata Vrbovečka pera, che puoi trovare in diversi ristoranti locali, come Galerija.

Turopolje, una microregione a sud di Zagabria, su cui poggia naturalmente, vanta una storia lunga e gloriosa. Per secoli è stato conosciuto come il "Nobile Comune di Turopolje", i cui fieri abitanti non sono mai stati servi di nessuno. Molti anni fa, questa zona era ricca di boschi di querce, di cui si godevano molti tour, bovini selvatici estinti, da cui Turopolje, si dice, abbia preso il nome. I tempi sono leggermente cambiati, ma Turopolje è ancora una tranquilla zona rurale prevalentemente di pianura con un'abbondanza di natura incontaminata, un ricco patrimonio culturale e un passato interessante. Il suo centro è Velika Gorica, la città più grande della contea di Zagabria, e la migliorebolè il punto di partenza della ricerca.
Nel cuore di Velika Gorica, l'edificio più significativo è un elegante edificio a un piano della metà del XVIII secolo, l'ex municipio del nobile comune di Turopolje e oggi il Museo di Turopolje.

Se vuoi connetterti con la foresta e la flora e la fauna di Turopolje, è l'ideale per camminare lungo un sentiero ben tenuto, come il sentiero didattico di nove chilometri Šumarica attraverso le dolci bellezze di Vukomeričke gorice, tra i villaggi Krušak e Kozjača. E le foreste locali nascondono anche il tesoro sotterraneo scoperto di recente: il tartufo nero. Sono state trovate diverse specie di questo pregiato fungo, che troverete sempre più spesso nei menu dei ristoranti di Velika Gorica e dintorni (ad esempio, Mon Ami o Babriga).

Moslavina è un'antica regione storico-geografica a est di Zagabria che si estende su tre contee, e la più vicina alla metropoli è la Moslavina occidentale, conosciuta anche come Isola di Ivanić. La fertile pianura isolana circondata dall'acqua dei fiumi che la intersecano è ricca di risorse naturali, dai campi petroliferi e dalle zone umide alle fitte foreste e ai vigneti collinari. Moslavina ha due facce che si completano perfettamente a vicenda: una è le distese verdi che invogliano allo svago e al relax, e l'altra sono i frutti della terra che attirano l'edonismo e il divertimento.

Tutto nella Moslavina occidentale ruota attorno al suo centro, il pittoresco e ricco di eventi Ivanić-Grad. Nel parco centrale della città, da visitare Non lontano dal centro si trova l'unico Naftalan, un centro benessere costruito sull'unica fonte europea di olio medicinale, che offre anche ottimi servizi di benessere. L'Hotel Sport è noto anche come oasi di trattamenti benessere e termali. Se vuoi trascorrere il tempo più attivamente, l'area picnic di Petek è una vera destinazione per famiglie perché combina un parco giochi e intrattenimento per bambini con campi sportivi per ricreativi più anziani in un unico luogo. E ovviamente il luogo del turismo dello shopping è Rugvica.

Sotto quella facilità di esistenza si nascondono secoli di storia tranquilla ma ricca, e tutto questo si trova a circa mezz'ora da Zagabria. Pertanto, organizza oggi il tuo weekend di vacanza nel mare di verde e riposa il tuo spirito e il tuo corpo in rilassanti passeggiate in un'oasi di pace, armonia ed esperienza autentica, il tuo paradiso rurale.

- Anno Domini -

ULTIME USCITE

Iscriviti alla nostra newsletter

Dose settimanale migliorebolquei testimoni turistici. La newsletter ti offre una panoramica degli eventi e degli argomenti più importanti di cui sono stati scritti sul portale turistickeprice.hr

Il tuo indirizzo e-mail verrà archiviato in modo sicuro e utilizzato solo ai fini del sito turistickeprice.hr e non verrà inoltrato a terzi.